Palazzo Blu Pisa

 

Palazzo Blu a Pisa

Andy Warhol, Salvador Dalì, Amedeo Modigliani, Toulouse-Lautrec: sono moltissime le mostre di alto livello organizzate ogni anno da Palazzo Blu, l’esclusiva sede espositiva inaugurata Pisa nel 2008 dalla Fondazione Pisa per dare nuovo slancio all’arte e alla cultura della città.

Palazzo Blu si riconosce subito: è uno splendido palazzo storico situato sui Lungarni dalla facciata color blu carta da zucchero. Gli ambienti interni, restaurati e conservati, sono ampi e moderni, perfetti per ospitare anche opere di grandi dimensioni.

All’interno di Palazzo Blu a Pisa si trovano anche un book shop, dove acquistare i cataloghi delle mostre e altri gadget legati al mondo dell’arte, e una deliziosa caffetteria dove, dopo aver visitato una delle mostre in programma, ci si può fermare a bere un caffè, un cappuccino o una cioccolata calda e persino a fare l’aperitivo.

Al di là delle mostre organizzate ogni anno, vale la pena visitare la mostra permanente di Palazzo Blu, che comprende prestigiosi arredi d’epoca ma anche opere d’arte di artisti locali, testimonianza del forte legame tra Pisa e l’arte: Nino Pisano, Orazio ed Artemisia Gentileschi, Orazio Riminaldi, Tribolo sono alcuni degli autori delle opere in mostra.  Molto interessante anche il piano nel sottosuolo (Le Fondamenta) dove si trovano i reperti archeologici rinvenuti durante gli scavi e il restauro del palazzo.

PALAZZO BLU
Lungarno Gambacorti 9, 56125
Pisa | Tel. +39 050 2204650

ORARIO D’APERTURA
10.00 – 19.00 mart - ven
10.00 – 20.00 sab – dom

BIGLIETTI
L’ingresso alle mostre è a pagamento con costo variabile. L’ingresso alle collezioni della Fondazione Pisa è gratuito

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
http://palazzoblu.it/

Approfitta di questo evento per scoprire Pisa